Le cartelle: bon-ton, chic & confy



Cari lettori, 

Auguri di Buon Anno da Roberta! 
Come sono andate le feste natalizie? Vi siete rigenerati? Avete mangiato a più non posso? Ma soprattutto, avete stilato la vostra lista dei buoni propositi per questo nuovo anno?
Io, come di consueto, ho scritto ben due liste: quella dei buoni propositi, che rimarranno per lo più delle speranze vane, e quella -più interessante- dei miei desideri.
Diciamo che la seconda è in continuo aggiornamento e, come sempre, ai primi posti ci sono scarpe e borse.
Tra le borse che anche quest'anno potremmo definire un must-have ci sono le comode e divertenti cartelle.

Le cartelle, mi ricordano tanto la mia infanzia, sono comode, capienti e regalano quello stile da collegiale bon-ton che a me piace davvero molto.
Le fashioniste, che erano tali, anche tra la fine degli anni 80 e l'inizio degli anni 90, ricorderanno, sicuramente, le cartelle di Naj Oleari. 

 Le adolescenti dell'epoca le usavano anche per andare a scuola ed io l'agognavo, ma ero troppo piccola e a scuola dovevo andarci con lo zaino rosa dei paciocchini... Ma non soffermiamoci su questi imbarazzanti dettagli.

Ricordo ancora la mia felicità, quando mio padre mi regalò la cartella di Camomilla, mi sentivo figherrima e non me ne separavo mai.

 
 A distanza di tanti anni, le cartelle sono tornate di moda, reinventate dai brand più in voga, proposte in centinaia di tonalità, in diverse misure, a fantasia, a tinta unita o nei colori fluo.
Insomma ce n'è per tutti i gusti ed anche per tutte le tasche.

Il mio sogno proibito ma che, chissà, magari un giorno realizzerò è la Alexa di Mulberry... Purtroppo questo gioiello ha un costo abbastanza elevato che va dai 900€ in su, a seconda della grandezza e del pellame.
Accanto alla mia adorata Alexa, metterei anche la PS1 di Proenza Schouler, con i suoi colori pazzeschi é super fashion e il morbidissimo suede... Ma anche in questo caso il budget è molto alto, infatti, il prezzo di questa meraviglia si aggira intorno ai 1300€ .
Ma non disperiamo, la moda è, ormai, alla portata di tutti e ci sono tante alternative più economiche ma non meno belle, quindi vi segnalò le celeberrime Cambridge Satchel Company, in tre diverse misure, in colori davvero particolari e con prezzi, sicuramente, più abbordabili (120€ in su) 
 

Last but not least, l'interessante proposta di Coccinelle, marchio tutto Italiano ed anche per questo, da me preferito, che permette di scegliere la cartella dei nostri sogni in 5 diverse colorazioni ad un prezzo di 135€ 
 

Un saluto,
Roberta Incardona

Commenti

  1. Bellissime le cartelle!!!!!! Quella di Camomilla è carinissima, per non parlare della Proenza Schouler!!!
    Vi seguiamo anche noi!!!! Grazie per il commento!!
    Kisses
    Francy&Stef
    chicwiththeleast.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. Io ho la proenza e avevo la mulberry che ho venduto!!!
    Adoro le cartelle!!
    Don't Call Me Fashion Blogger
    Facebook
    Bloglovin'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Seguo sempre il tuo blog, quindi ho visto le meraviglie che hai... :)))

      Elimina
  3. carinissime!!
    se ti va passa a trovarmi:http://viviconvivi.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. ciao, grazie per essere passata da me (e riguardo al tuo commento.. ma allora sono tutti uguali! io per evitargli l'uso della play mi sono comprata just dance e ci gioco sempre quando è a casa con la scusa che così faccio sport e sai cos'ha fatto? ha installato medieval sul pc. MA ALLORAAAAA!!)

    comunque. queste cartelle mi ricordano le elementari, ce l'avevo per andare a scuola ahah. Però sono carine, magari per l'ufficio. Io sono un pò anti moda, dirò la verità.. ad ogni modo quella blu più morbida mi piace molto. Deve essere anche la più costosa ovviamente.

    Ti seguo con piacere, sia il blog che non G+, ci ho messo un pò a capire come si faceva ma ce l'ho fatto!
    PS - avete un blog bellissimo

    a presto :D
    http://drunkenswallowedstar.blogspot.it

    RispondiElimina
  5. Grazie mille Sara, se carinissima...allora a presto! un abbraccio
    M

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari