Il ritorno di John Galliano

Cari lettori,
ho appreso da poco la notizia che il noto stilista John Galliano ritornerà di scena grazie a Oscar De La Renta.
Per chi si fosse perso qualcosa, ricordiamo che lo stilista inglese ha più volte espresso la sua ammirazione verso Hitler e dopo vari insabbiamenti e multe pagate alla chetichella, nel 2011 fu licenziato dalla maison Dior per aver pronunciato insulti antisemiti in pubblico, oramai il suo problema con l'alcol era diventato di dominio pubblico e i suoi continui colpi di testa erano diventati inaccettabili per il brand che rappresentava.

Sono passati neanche due anni dall'increscioso episodio che fu la goccia che ha fatto traboccare il vaso, nel frattempo lo stilista ha intrapreso un percorso di recupero che ha indotto l'ormai ottantenne Oscar De La Renta a offrirgli una seconda chance.
Infatti il gran couturier americano ha invitato Galliano a New York per tre settimane chiedendongli di dare il tocco finale alla sua collezione di alta moda che sfilerà a febbraio selle passerelle newyorkesi.

Galliano dice di essere molto dispiaciuto (e come non credergli, ha perso un posto di milioni di dollari...) e promette di continuare a far ammenda nei confronti di tutti quelli che ha offeso, soprattutto con la comunità ebraica.
D'altra parte non potevamo dire di essere sorpresi del suo ritorno... abbiamo visto come il mondo della moda in svariati casi ha dimostrato una certa tolleranza nel perdonare i "difetti" dei propri pupilli.
Non c'è bisogno di citare altri clamorosi casi.

C'è da dire che John Gallianno ha sempre fatto parte di quella cerchia di persone - tra cui numerosi cantanti, attori, scrittori, pittori, modelli- che fanno del loro stile di vita sregolato fonte di ispirazione per creazioni geniali.

Con questo non vogliamo affatto giustificare le offese e le ingiurie subite da chi proprio non se lo merita, ma come ha detto lo stesso Oscar De La Renta:
"Tutti quanti nella vita meritano una seconda chance, soprattutto se sono persone particolarmente talentuose come John. Ha lavorato molto e duramente al suo recupero e sono felice di dargli un'opportunità."

Rumors dicono che dietro a questo ritorno ci sia lo zampino di Anna Wintur, direttrice di Vogue America, che come la collega italiana Franca Sozzani, ha sempre espresso una certa perplessità per il " fin troppo tempestivo" allontanamento dello stilista dalla maison francese.

Cari ragazzi, noi ovviamente sosteniamo il recupero delle persone, certo era un peccato mortale sprecare un talento simile, ma questo ci insegna che ogni nostra azione ha un peso e di pari passo delle conseguenze.

Mi piacerebbe sapere il vostro parere, cosa ne pensate? Secondo voi è giusto perdonare una persona solo perché il caso ha voluto che nascesse con un innato (e innegabile) talento?
xoxo M

Commenti

  1. Direi che il "perdono" è stato dettato dalla qualità artistica :-) Grazie per il tuo bellissimo commento sul mio blog ! Sono davvero contenta che ti piaccia ! Anche il tuo è molto bello ! Ti aspetto anche oggi per vedere il nuovo POST in modalità Tiger  Un bacione

    EIDESIGN GLAMOUR

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te davvero di cuore, questo mi spinge ogni giorno a fare sempre meglio!
      continua a seguirci
      xoxo M

      Elimina
  2. Mah, francamente penso che tutto quello che esce dalla bocca di certi personaggi notoriamente "stravaganti" andrebbe preso con le pinze... non penso proprio che Galliano sia un fanatico di Hitler, ma solo che abbia detto una cosa spiacevolissima senza rendersi conto del reale peso delle sue parole... questo significa che è un cretino, ma talvolta anche i cretini hanno dei doni, e il suo è quello di essere un grande stilista. Per cui, ben ritornato John!
    Bacio ragazzi,
    Giada

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse hai ragione tu, certo è che certe parole sono più pesanti di macigni!
      continua a seguirci, xoxo m

      Elimina
  3. Sono proprio curiosa di vedere cosa tirerà fuori :)
    Un bacione

    Carolina

    www.the-world-c.blogspot.com

    RispondiElimina
  4. Speriamo non ci ricaschi, sono curiosa di vedere il frutto di questa collaborazione!
    Fabiola

    wildflowergirl

    RispondiElimina
    Risposte
    1. P.s: adesso vi seguo anche io! :) A presto!

      Elimina
  5. Speriamo in una sua reale redenzione!!!!
    Staremo a vedere...

    Lallettacreativa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci speriamo tutti...grazie invito chi legge a vedere il tuo blog perchè hai veramente le mani d'oro!
      xoxo M

      Elimina
  6. mah cm stilista mi è sempre piaciuto però speriamo che sia cm dire rinsavito dopo quell'episodio spiacevole...staremo a vedere...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere passata di qui, continua a seguirci
      xoxo M

      Elimina
  7. Ho risposto al tuo commento sul mio blog e mi farebbe molto piacere seguirci a vicenda.. Comunque credo che nonostante le parole gravi che ha espresso, sia un vero peccato relegare in un angolo un talento di questo calibro, e che sia giusto dargli una seconda opportunità nella speranza che non reiteri certi errori, ma resta indiscussa la sua grande creatività..

    http://leclatdelamode.blogspot.com
    http://www.facebook.com/leclatdelamode

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del commento continua a seguirci, un abbraccio M

      Elimina
  8. Sono curiosa di vedere cosa uscirà dalla sua creatività ineguagliabile!

    www.alessiavanni.it
    https://www.facebook.com/AlessiaVanni.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il suo talento è insidacabile! Grazie di essere passata continua a seguirci
      xoxo M

      Elimina
  9. Non è una domanda facile,la risposta è sì se in ogni caso riesce questa volta a mantenere la compostezza che tutti dovremmo avere. Puoi pensare quello che ti apre ma se sei un personaggio pubblico devi contenerti...e anche se non lo sei!
    Don't Call Me Fashion Blogger
    Facebook
    Bloglovin'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ci si deve contenere riguardo a queste cose direi che è grave... se si ricevono anche solo i principi base di una buona educazione non passano neanche per l'anticamera del cervello certe cose...
      un abbraccio M

      Elimina
  10. be Oscar della Renta è un vero uomo e ha fatto una buona scelta..speriamo che Galliano se la meriti e che non sbagli di nuovo...comunque mi farebbe molto piacere se ci seguissimo a vicenda io inizio subito..ti aspetto da me...

    RispondiElimina
  11. complimenti per il post, mi hai stupita già dal commento :) si vede che ci metti passione :) per quanto riguarda Galliano, non ci resta che aspettare e vedere se la sua vena artistica è ancora intatta :D

    GlamObserver

    Bloglovin’
    Facebook
    Twitter

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tante Giada, la mia passione è l'arte e quando la vedo, come nelle foto che posti tu, non riesco a contenerla. Un abbraccio continua a seguirci
      M

      Elimina
  12. Galliano è un MASTER, lo amo!

    Nuovo post sul mio blog: http://www.allyouneedisfashion.com/2013/01/something-different.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verrò sicuramente a trovarti, grazie per essere passata di qui e continua a seguirci
      xoxo M;

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari